Benvenuto nel blog MarinaBay. Buona navigazione!

Problemi di denti? Risolvili con una seduta all on four!

Una bella esperienza, un complimento, un sentimento malcelato o un timido assenso, sono espressioni che passano attraverso il sorriso e piu’ si è sicuri di possederne uno all’altezza dell’occasione, piu’ ci sentiremo in linea con i nostri sentimenti e con la volontà di renderli manifesti.

Quanti di voi. a causa di un affollamento dentale o di un’agenesia (mancanza di un dente da latte o di uno permanente) hanno censurato un gesto di apertura, come una risata, di fronte ad un battuta tra amici o invece di sorridere hanno dischiuso leggermente le labbra abbastanza da non rendere visibile l’imperfezione che sì vi caratterizza e vi rende unici, ma con cui non familiarizzerete mai? Suppongo che se procedessimo per alzata di mano sembrerebbe l’Heiniken Jammin Festival!

Ora per essere veramente obiettivi esiste un grado di gravità all’interno dell’estetica del cavo orale: l’edentulia (ovvero la mancanza parziale o totale di denti in una o ambedue le arcate dentali) è sicuramente quella che possiede un impatto visivo immediato con un riscontro estetico negativo ed all’atto pratico impossibilita il soggetto che ne è afflitto ad avere un’equilibrata nutrizione e masticazione.

Per ovviare a questo problema, negli ultimi anni, è andato dilagando in tutta Italia ed in alcune parti d’Europa, il metodo All on Four letteralmente tutto su quattro impianti dentali endossei (la protesi dentale viene fissata all’osso residuo del paziente). All’interno di un’unica seduta All on four, il paziente otterrà la riabilitazione del proprio sorriso grazie ad un intervento che si svolgerà con un tasso d’invasività minimo utilizzando programmi di ricostruzione computerizzate delle arcate superiori ed inferiori con modelli tridimensionali grazie ai quali sarà possibile un’accurata pianificazione. In alcuni casi c’è anche la possibilità, tramite la costruzione di una dima chirurgica (stampo,) di eseguire l’intervento d’implantologia senza tagliare la gengiva ma attraverso dei forellini su cui applicare l’impianto.

La tecnica All on four può essere utilizzata anche quando denti o radici non sono piu’ recuperabili e l’operazione d’implantologia può svolgersi sia in anestesia locale o nei casi di pazienti ansiosi e odontofobici con anestesia generale. Come ogni tecnica avanzata essa propone un intervento personalizzato, rapido, ma con risultato immediato. L’importanza dell’estetica è fondamentale per la riuscita: tanta sofisticazione e tecnologia lavorano affinchè la naturalezza si esprima in un’autentica soddisfazione: il sorriso.

Back to top