Benvenuto nel blog MarinaBay. Buona navigazione!

Salute e benessere: i pescetariani e una tendenza in crescita

I pescetariani: di cosa si tratta?

Molto più frequentemente rispetto al passato si sente parlare di persone che prediligono un determinato regime alimentare. Nell’era dei vegani e dei vegetariani non sono certo da sottovalutare anche i pescetariani.

Queste persone mangiano prettamente pesce di acqua sia salata che dolce, oltre a molluschi. Va comunque specificato che questo tipo di regime alimentare viaggia di pari passo con quello dei vegetariani con cui condividono tutti gli alimenti. A questi viene aggiunto il pesce che diventa componente fondamentale nella dieta dei pescetariani.

Secondo alcune recenti stime sono ormai sempre di più coloro che, fin da giovani, preferiscono seguire questo tipo di alimentazione che ha con sé una serie di ottimi benefici per la salute e il benessere. D’altronde si tratta comunque di una dieta bilanciata in quanto molto spesso ci si sofferma sulla carenza di proteine di un regime alimentare vegetariano: grazie al pesce si può avere una notevole assunzione di proteine che possono risultare benefiche per la salute e per le principali funzioni fisiologiche.

Quali sono i componenti della dieta pescetariana

Bisogna considerare che la dieta pescetariana è molto varia dal punto di vista alimentare. Ecco perché si parla di una serie di alimenti che possono garantire non solo gusto, ma anche ottime combinazioni per piatti creativi e saporiti e che incidono sul benessere e la salute dell’individuo.

Per fare qualche esempio, viene aumentato il consumo di vongole, cozze e anche ostriche che sono ricche di minerali ottimi per l’organismo umano. Ovviamente non mancano le varie tipologie di pesce da consumare a tavola con ottimi piatti come, ad esempio, l’orata, le alici, la spigola, il baccalà, il merluzzo ed altri ancora.

Tutti questi sono ottimi anche perché si possono combinare alla perfezione con verdure e cereali, elementi tipici della dieta mediterranea a cui si ispira molto quella pescetariana. Un altro alimento che viene consumato in dosi maggiori da parte di chi segue la dieta pescetariana sono le acciughe che contengono quantità importanti di vitamina B12. Si capisce perciò che sono sostanze ideali per chi vuole seguire questo tipo di dieta.

I vantaggi della dieta pescetariana

Molto spesso si sottovalutano i notevoli benefici che una corretta alimentazione può avere sulla salute e il benessere dell’organismo umano. Il primo aspetto che va tenuto a mente è quello legato alla possibilità di contrastare patologie croniche: chi segue questo regime alimentare ha una minore tendenza a sviluppare malattie gravi.

Inoltre alcuni studi hanno appurato che grazie ad un maggiore consumo di pesce si può contrastare il pericoloso innalzamento dei livelli di colesterolo nell’organismo. Si capisce perciò che si tratta di una dieta che si adatta facilmente alle esigenze di tutti. Senza dimenticare che le concentrazioni di acidi grassi omega-3 e omega-6 presenti nel pesce sono ottimi per la circolazione sanguigna e per una maggiore resistenza vascolare.

Ecco perché la dieta pescetariana non è soltanto una tendenza alla moda, ma un vero e proprio regime alimentare salutistico che fa bene. Tenendo presente che sono in corso anche studi per capire se una dieta pescetariana può effettivamente garantire di evitare il cancro a vari livelli.

Back to top