Benvenuto nel blog MarinaBay. Buona navigazione!

Piscine con idromassaggio: ecco i modelli tra i quali scegliere per l’estate 2019

Con l’arrivo della stagione calda è difficile trovare conforto dalla calura estiva, soprattutto quando si abita in città e non si ha la possibilità di spostarsi per motivi lavorativi.

La soluzione ideale per tutti coloro i quali presentano questo problema, ed avvertono l’esigenza di trovare finalmente refrigerio, potrebbe consistere nella realizzazione di una piscina all’interno del proprio giardino di casa.

Forse non a tutti piace l’idea di effettuare dei lavori per realizzare una piscina vera e propria e, soprattutto se si tratta di una piscina interrata che per certi aspetti potrebbe risultare un po’ più complessa dal punto di vista della realizzazione.

Proprio al fine di soddisfare queste esigenze così particolari, sono nate le piscine fuori terra, le vasche idromassaggio e le mini-piscine idromassaggio.

Queste ultime costituiscono, ad oggi, le proposte maggiormente in voga offerte dai rivenditori specializzati e di settore.

In questo articolo illustreremo tutte le caratteristiche di ognuna di esse, in modo da facilitare la scelta durante l’eventuale acquisto.

La differenza tra i vari modelli di piscine fuori terra

Iniziamo col dire che tra i modelli di mini-piscina fuori terra maggiormente richiesti vi sono le piscine fuori terra rotonde, ideali soprattutto se non si vuol spendere una cifra esorbitante e se si ha a disposizione uno spazio più contenuto rispetto a quello necessario all’installazione di una piscina interrata.

Rispetto a quest’ultima le mini-piscine fuori terra sono costituite da un unico pezzo e, proprio per questa ragione, occupano minore spazio.

Per quanto riguarda i materiali esse sono realizzate, spesso e volentieri, in PVC oppure in fibra di vetro.

Le piscine fuori terra sono disponibili nelle forme più svariate: quelle più usuali come la forma rotonda, quadrata o rettangolare e quelle meno tradizionali e consuete.

Si tratta di un elemento d’arredo outdoor che può ospitare una zona con l’idromassaggio da una parte, mentre dall’altra è possibile installare un sistema di nuoto controcorrente.

La vasca idromassaggio invece, in quasi tutti i casi, non è altro che una semplice vasca da bagno in grado di ospitare da due a tre persone al massimo.

Essa può trovare istallazione non solo in giardino ma anche in veranda, la cosa importante è che si scelga un punto riparato dall’eventuale sporcizia.

Aghi di pino e foglie, infatti, sono i nemici numero uno del sistema di idromassaggio.

Le mini-piscine con idromassaggio, oltre ad essere la soluzione più adottata, sono anche più grandi delle vasche idromassaggio in quanto possono ospitare un consistente numero di persone (almeno sino a 8).

Questa tipologia di piscine presenta tutti i comfort: televisore a scomparsa, un sistema nei sedili dal quale fuoriescono rilassanti getti d’aria, un sistema audio per ascoltare musica ed uno per il nuoto controcorrente.

La scelta della piscina fuori terra dipende dal budget, dallo spazio disponibile e dal numero di servizi desiderati.

Back to top