Benvenuto nel blog MarinaBay. Buona navigazione!

Rimodernare il tuo divano con la vernice per pelle

Sia che si tratti di un pezzo nuovo o comperato usato, il divano è il simbolo per eccellenza della zona living, cioè il soggiorno.

Ci sono vari materiali in cui possono essere costruiti i divani ma su tutti la pelle la fa da padrona. Qualità superiore del materiale, resistenza nel tempo, eleganza e stile sono le caratteristiche che saltano subito all’occhio e, quando ci si siede sopra, ci si sente abbracciare in un modo morbido e accogliente. Piace stare seduti su un divano in pelle.

Ma ahimè, come tutti i materiali, con il passare del tempo la luce del giorno e gli agenti atmosferici come la polvere e l’umidità, possono far perdere quell’alone di lucentezza che caratterizza la pelle. A questo si possono aggiungere anche alcuni incidenti di percorso quali macchie o graffi (specie in presenza di bambini e/o animali domestici). Inoltre, nel caso di acquisto di un divano usato può non piacere la tonalità e volerla quindi cambiare.

Ma a prescindere da tutto ciò è possibile porvi rimedio grazie a delle particolari vernici studiate appositamente per la pelle del vostro divano.
Per farlo occorrono alcuni materiali e 3 fasi di lavoro:

  • Pulizia: sgrassare tutta la superficie in pelle preparandola alla colorazione mediante prodotti specifici studiati per questo scopo.
  • Colorazione: la fase più lunga dove è bene utilizzare una vernice per la pelle del divano. A questo fine occorre fare attenzione ai vari colori per pelle disponibili sul mercato che sia della vostra tonalità.
  • Finitura: per proteggere e fissare il colore più a lungo.

Come procedere

Non è complicato ma chiaramente non conviene farlo in salotto, meglio spostare il divano nel proprio garage o nel cortile onde evitare di sporcare e per dare tempo alla vernice di asciugarsi con i giusti tempi. In fase di pulizia è consigliabile usare della carta vetro finissima per correggere piccoli difetti e preparare la pelle laccata o brillante così da fissare meglio la vernice su questi materiali.

A tale scopo occorre procurarsi dello stucco per pelli da applicare con una piccola spatola su eventuali graffi, del nastro carta, da mettere su tutte le superfici non in pelle quali le parti in legno e della carta abrasiva finissima (grana 800). Quest’ultima dovrà essere passata in un solo verso (da destra a sinistra o viceversa).

Poi, usando un pennello o una spugnetta, applicare la vernice per la pelle del divano facendo attenzione a procedere in un unico verso, solitamente dall’alto al basso, ed è consigliabile cominciare con la parte posteriore. In questo modo potrete controllare la resa; dopodichè procedete verso la parte anteriore, poi i braccioli e i cuscini.

Consigli

Prima cosa è procurarsi la giusta vernice per la pelle del divano e per questo è meglio affidarsi a professionisti del settore come verniceperpelle raggiungibile all’indirizzo: www.verniceperpelle.it dove troverete tutto ciò che serve per queste operazioni.

Consigliato è provare prima su un punto non visibile per assicurarsi di ottenere il risultato voluto.

Cosa importantissima è : NON avere fretta! Occorre infatti del tempo per ottenere un risultato valido, correre per fare prima è il modo peggiore in questi casi. Mescolare bene e a fondo il colore, non sprecare il colore preferendo molte mani leggere lasciando asciugare ogni mano di vernice (solitamente 24 h) evitando l’uso di phon o asciugacapelli che rovinerebbero l’effetto finale, proteggere il risultato e godersi finalmente il nuovo divano.

Back to top