Benvenuto nel blog MarinaBay. Buona navigazione!

Evoluzione della Serie A da fine 800 ad oggi

La Serie A caratteri generali

Il maggiore campionato italiano, dal 1929 ad oggi.

La Serie A è considerato il maggiore campionato italiano sia in termini economici e sia come qualità di squadre.
Nel corso detta storia sono 63 le squadre ad aver partecipato agli 83 campionati fin qui disputati.
Si va dal primo campionato denominato come “Serie A” negli anni 1929-1930, all’ultimo disputato nella stagione 2014-2015.

La Storia del campionato italiano di Serie A, i primi anni

Una storia gloriosa fin dagli albori

Il primo campionato italiano di Serie A venne disputato nel 1898 e venne vinto dal Genoa, compagine che si impose nel primo decennio insieme alla Pro Vercelli.
Da sempre la Serie A viene gestita dalla FIGC, salvo per la stagione 1921-1922 dove non fu raggiunto l’accordo tra i vari club, e questo portò ad una scissione con la creazione di due tornei differenti: uno FIGC che venne vinto dalla Novese, e un’altro CCI vinto invece dalla Pro Vercelli.
Nella stagione successiva, quindi gli anni 1922-1923, si riusci’ a trovare un accordo e di conseguenza i due tornei si unificarono.

La trasformazione del campionato italiano di Serie A

Il passaggio dal vecchio al nuovo campionato

Fino alla fine degli anni 20 il campionato italiano veniva deciso con partite eliminatorie, fino alla finale, nella stagione 1929-1930, per rendere il torneo piu’ interessante, si decise di creare un’unico girone prendendo cosi’ la denominazione di Serie A.

La nascita delle grandi squadre

Lo strapotere delle grandi squadre

Il campionato 1929-1930 fu sicuramente da spartiacque, in quanto segnano la nascita delle cosi’ dette “Grandi” del calcio italiano, cioè Juventus (che è il club attualmente piu’ scudettato) Milan e Inter.
Con la nascita delle grandi squadre si comincia ad assistere al loro strapotere in quanto diventano le vere protagoniste del campionato italiano, alternandosi quindi alla vittoria finale.
Un vero contrasto venne posto solo da due squadre negli anni 40 e cioè Bologna e Torino, che riuscirono a tener testa alle grandi squadre del campionato italiano.
Nei decenni successivi si assiste alla nascita di altre squadre, tra cui Roma, Fiorentina, Lazio, Napoli.
Queste ultime squadre appena citate riuscirono a conquistare il titolo, ma non hanno garantito una certa continuità, al contrario invece delle grandi squadre.
Sono degni nota alcune vere e proprie imprese che si sono susseguite nel corso della storia, e cioè quella del Casale che è riuscito a vincere il titolo all’inizio del secolo scorso, quella del Cagliari cavallo degli anni sessanta e settanta, Hellas Verona a metà anni ottanta e quella della Sampdoria nei primi anni 90.

Le squadre piu’ titolate

Le migliori squadre del campionato italiano, le piu’ scudettate e quelle con piu’ presenze.

tutta la serie aLa squadra che vanta piu’ presenze nel campionato Italia di Serie A è l’ Inter, che ha partecipato a tutti e 83 campionati fin qui disputati, seguita dalla Juventus con 82 campionati disputati, e il Milan con 81.
La squadra con piu’ presenza in Serie A, dopo le cosi’ dette grandi, è la Fiorentina che ha disputato fin qui’ 77 campionati.
Per quanto riguarda le vittorie finali, e quindi la conquista dello scudetto, troviamo al primo posto la Juventus con 31 scudetti seguita con largo distacco dalle due milanesi Milan e Inter con 18 scudetti.
Le altre 2 squadre ad aver conquistato il maggior numero di scudetti sono Torino e Genoa, entrambe con 8 campionati vinti.
La Seria A vanta, senza ombra di dubbio, una storia davvero molto importante anche a livello europeo, con varie vittorie della coppa europea piu’ importante, di conseguenza il campionato italiano di Serie A viene collocato tra i migliori campionati a livello mondiale.

Back to top