Benvenuto nel blog MarinaBay. Buona navigazione!

Metodi per vincere alle scommesse sportive

Esistono dei metodi sicuri per poter ottenere un profitto nel mondo delle scommesse sportive?
La risposta è affermativa: vediamo quali sono i migliori metodi che permettono ad un giocatore di poter ottenere dei profitti grazie al mondo delle scommesse.

Il metodo Surebet.

Il metodo Surebet nasce dalla combinazione di due termini, ovvero sure, che vuol dire sicuro, e bet, che vuol dire scommessa: ma come si applica tale metodo?
Come prima cosa, bisogna prendere in considerazione un qualsiasi evento sportico, e cercare, tra i vari bookmakers, quelli che offrono la migliore quota possibile.
A questo punto, una volta che si trovano tali quote, bisogna dividere 1 per la stessa quota e, qualora il risultato sia inferiore a zero, scommettere su entrambe, dato che si otterrà sicuramente un profitto.
Supponiamo di voler scommettere su una partita di calcio, e che una squadra sia quotata a due e l’altra a quattro con due bookmaker differenti: bisogna dividere 1 prima per due, ovvero la quota del primo bookmaker, e si otterrà il risultato di 0,5, e successivamente dividere 1 per 4, ottenendo come risultato 0,25.
Ora, nella quota 2 puntate cinquanta euro, e otterrete, in caso di vittoria, un risultato di cento in caso di vincita, ed invece nella quota a 4 puntate venticinque euro: otterrette sempre una vittoria pari a cento euro, e un profitto pari a dieci euro.
Sostanzialmente dunque, dovete moltiplicare il risultato della divisione per cento e giocare tale somma coi rispettivi bookmakers.

Il metodo Valuebet.

Anche in questo caso, il metodo di scommessa nasce dalla fusione di due termini, ovvero value, valutazione, e bet, scommessa: come funziona tale metodo?
Stavolta bisogna prendere in considerazione la quota che viene data da un bookmaker, la probabilità di vittoria di quella squadra o atleta e dividere il tutto per cento.
Ad esempio, supponiamo che vi sia una partita tra due squadre, e che le quote siano rispettivamente di cinque e di due.
Bisogna moltiplicare la quota per la propria percentuale di sicurezza, ovvero bisogna capire quanto si è sicuri che quella squadra vinca o meno: ad esempio, quella squadra che avrà una quota inferiore, secondo il proprio punto di vista è maggiormente favorita e quindi avrà una percentuale più alta rispetto all’altra.
Supponiamo che la percentuale attibuita sia del settanta percento sulla quota due: moltiplicando per due si ottiene centoquaranta, che deve essere diviso per cento, ed il risultato da 1,4.
Il risultato è superiore a uno: in questo caso bisogna puntare quanto si vuole su quella squadra, dato che la formula da un risultato superiore ad uno.

Ecco i metodi migliori per poter vincere con le scommesse sportive.

Back to top